La crescita di un’azienda è legata a molti fattori: la politica di investimenti, l’acquisto di macchinari innovativi, il perfezionamento dei processi di lavorazione, l’ampliamento delle sedi produttive e molto altro.

Il successo di un’azienda è dovuto soprattutto alle persone.
 
Sì, sembra la solita masterclass che si legge su quei libri dai titoli onirici in stile “Come diventare un imprenditore di successo in 10 giorni”:quelli dove ti spiegano che il dipendente felice è più produttivo e che se lo paghi abbastanza bene non cederà alle avances di un tuo concorrente restandoti, praticamente, fedele a vita.
 

Inutile dire che, per noi, è qualcosa di più.

L’inserimento di una nuova persona in organico apre a infinite possibilità: idee, capacità,  conoscenze, esperienza, intuito a disposizione di tutti. Quando questo rapporto si consolida si dà vita a collaborazioni molto durature che è giusto riconoscere e onorare.

E così abbiamo voluto organizzare una sorpresa ai nostri dipendenti più…affezionati!

La scorsa settimana ci siamo riuniti tutti ed abbiamo premiato i ragazzi che hanno passato con noi, 10, 15 e… 20 anni della loro vita.

Ringraziamo tutti i nostri dipendenti che ogni giorno svolgono il loro lavoro con passione e impegno, che hanno tenuto duro in questo difficile periodo fatto di pandemia e di incertezze e con i quali ci auguriamo di tagliare molti traguardi.

È proprio il caso di dirlo: 100 di questi giorni!

 

                                                                                                                                                                                                                                                                         Lo staff di BMP